Polizze vita e successioni

Polizza vita e successione: ecco i vantaggi

Polizza vita e successione: ecco i vantaggi

Polizza vita e successione: ecco i vantaggi

Polizza vita e successione: ecco i vantaggi

Polizza vita e successione: ecco i vantaggi

Polizza vita e successione: ecco i vantaggi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Polizza vita e successione: ecco i vantaggi

Polizza vita e successione: ecco i vantaggi

Se vuoi conservare la serenità dei tuoi eredi, senza far scoppiare crisi familiari eterna, allora sei nel posto giusto e ti consiglio di leggere con attenzione questo articolo.

Leggendo i contenuti che seguono potrai anche scoprire come proteggere il tuo patrimonio e fare per pagare meno tasse ai tuoi eredi.

Ma procediamo con ordine.

Difficilmente ci alziamo la mattina con l’idea di organizzare il passaggio generazionale del nostro patrimonio. Anche io se non facessi il lavoro di consulente assicurativo penserei a tutt’altro.

La vita è bella e va vissuta, non credi? Ci piace immaginare il prossimo viaggio che faremo, oppure vederci alla guida della prossima macchina che ci piace così tanto.

Quando ho iniziato la mia carriera di consulente assicurativo mi sono tuffato nel mondo del diritto di successione.

Ho studiato molto e approfondito i principali aspetti che aiutano ad organizzare in modo ottimale il passaggio del patrimonio da una generazione all’altra.

Con una corretta pianificazione successoria puoi trasferire il tuo patrimonio alle persone giuste ed evitare di pagare un sacco di tasse.

All’inizio, parlando di temi non proprio felici (di fatto parliamo della morte), molti clienti evitavano l’argomento. I più scaramantici toccavamo ferro o altro…

La città in cui vivo è di fatto un grande paese, ci conosciamo tutti o quasi. Nelle chiacchierate al bar sotto i portici del mio ufficio, incrocio spesso i miei clienti, che in qualche caso si conoscono tra loro.

Ebbene, proprio in queste colazioni al bar è successo qualcosa di particolare: quando i primi clienti che mi avevano ascoltato hanno toccato con mano gli effetti positivi di una buona pianificazione successoria, anche gli altri hanno iniziato a chiedermi come fare per metter in sicurezza il patrimonio.

Ma veniamo al motivo per il quale sei arrivato a leggere questo articolo. Se ancora non hai pensato a come pianificare la successione del tuo patrimonio non devi fartene una colpa.

Siamo esseri umani e tendiamo a pensare più al presente che al futuro.

Per cultura, abitudini e scaramanzia non vogliamo pensare a mettere a posto le cose per quando non ci saremo. Ma questo è un grave errore.

Non organizzare bene la nostra eredità, come ho detto all’inizio, può scatenare potenziali litigi tra i nostri cari e lasciare senza diritto ereditario proprio le persone a cui teniamo di più.

Continua la lettura per scoprire come orientarti nel complesso campo della successione e come fare per pagare meno tasse.

Inoltre, avrai gli strumenti necessari per essere sicuro di trasferire il tuo patrimonio alle persone a cui vuoi davvero bene.

Prima di entrare negli aspetti più tecnici, facciamo una breve analisi del perché oggi più che mai è importante conoscere le norme relative alla successione, agli eredi legittimi e, sopratutto, alle persone escluse dall’asse ereditario.

Sei in cerca di risposte?

Clicca il pulsante per avviare una chat.

Nuove famiglie crescono, nuovi problemi arrivano.

Nell’ultimo secolo la famiglia si è molto trasformata. Negli ultimi 20 anni sono diminuite del 30% quelle tradizionali, formate dai genitori e figli, mentre sono notevolmente aumentati i nuclei familiari che preferiscono la convivenza al matrimonio.

A questo quadro si aggiungono le cosiddette unioni civili (Legge Cirinnà) per le relazioni tra persone dello stesso sesso.

Coppie di conviventi? Non rischiare di lasciare il tuo partner senza eredità.

Sono proprio le nuove famiglie, soprattutto quelle di conviventi, che devono pensare ad un’adeguata pianificazione successoria, perché la legge esclude il convivente dall’asse ereditario.

Adesso lo sai. Se vuoi scoprire come fare per non lasciare il tuo partner senza eredità puoi avviare una chat per approfondire questi temi.

Cosa rischio senza un’adeguata pianificazione successoria?

Prima ti dicevo che noi italiani pensiamo poco a come trasferire ai nostri eredi il nostro patrimonio.

Devi sapere che senza una buona pianificazione successoria, corri il rischio di trovarti in queste spiacevoli situazioni:

  • Lo Stato può essere beneficiario dei nostri beni e a nostra insaputa (esiste anche questa possibilità). Lo sapevi? Anche io ne ero all’oscuro prima di approfondire l’argomento…
  • I nostri eredi inizieranno una guerra senza fine per la divisione del patrimonio. Scommetto che anche tu conosci un caso di liti familiari causate dalla divisione dell’eredità.
  • Il nostro patrimonio potrebbe andare ad eredi scomodi, che mai ci hanno amato in vita.
  • I nostri eredi rischiano di pagare tasse elevate se il patrimonio è superiore ad un determinato importo.

Se vuoi evitare questi problemi, è molto importante capire come fare per scegliere un’adeguata successione ai tuoi eredi.

Dopo aver capito l’importanza di una corretta pianificazione successoria del tuo patrimonio puoi avviare una discussione in chat (qui in basso trovi tutte le indicazioni) per approfondire questi aspetti.

La tassazione della successione.

L’Italia è ancora un porto sicuro perché rispetto agli altri paesi europei ci sono importanti agevolazioni per le tasse di successione. Infatti, c’è una franchigia molto alta e una bassa imposizione fiscale.

Tassazione dei beni immobili in caso di successione: confronto con i paesi europei.
Tassazione dei beni immobili in caso di successione: confronto con i paesi europei.

Viviamo in un vero e proprio paradiso fiscale, ma ancora per poco.

Le ultime notizie non sono incoraggianti, perché sarà altamente probabile un adeguamento della tassazione italiana a quella degli altri paesi.

Anche sul fronte della tassazione delle rendite, più volte si è avanzata l’ipotesi di riforma del Catasto, che porterà ad un aumento significativo delle rendite immobiliari e, di conseguenza, delle tasse di successione sugli immobili.

La tassazione degli immobili in caso di successione è ancora bassa. Sara sempre cosi?
La tassazione degli immobili in caso di successione è ancora bassa. Sara sempre cosi?

La conoscenza delle polizze di assicurazione per la successione è utile per la migliore amministrazione e protezione della ricchezza. Risparmiare sulle tasse equivale a guadagnarci il doppio!

Sei in cerca di risposte?

Clicca il pulsante per avviare una chat.

Polizze vita e successione agli eredi

Quando si parla di eredità, testamento e successione, si apre un vasto mondo di regole, imposizioni fiscali ma anche opportunità per proteggere e trasferire la ricchezza agli eredi.

Nel codice civile italiano, l’eredità si trasferisce dal defunto ai suoi successori o per legge o per testamento. Nel primo caso si avrà una successione legittima, nel secondo caso una successione testamentaria.

Prima di conoscere come si può utilizzare una polizza per trasferire il patrimonio, è importante sconosce come si divide per legge l’eredità.

Come si divide un’eredità?

Non voglio sostituirmi ad avvocati e notai, ma è importante avere qualche nozione di come l’eredità cambia in base a come è formata la famiglia.

Conoscendo questo schema di successione puoi sapere come organizzare al meglio la tua divisione patrimoniale.

Ecco un breve quadro semplificato che aiuta capire come cambia l’eredità che spetta agli eredi.

Schema riassuntivo delle quote di eredità legittima con coniuge vivente.
Schema riassuntivo delle quote di eredità legittima con coniuge vivente.
Schema riassuntivo delle quote di eredità legittima senza coniuge vivente.
Schema riassuntivo delle quote di eredità legittima senza coniuge vivente.
La tabella riporta le quote di eredità disponibile di cui si ha libera facoltà di trasferimento ad un beneficiario diverso dagli eredi legittimi.
La tabella riporta le quote di eredità disponibile di cui si ha libera facoltà di trasferimento ad un beneficiario diverso dagli eredi legittimi.

Senza andare troppo nel dettaglio, per riprendere il ragionamento di prima ci sono alcuni casi molto delicati.

Ecco i casi più emblematici:

  • In una convivenza il partner (compagno o compagna che sia) non ha nessun diritto a ricevere un’eredità.
  • Nelle famiglie con figli, invece, i fratelli o sorelle del caro estinto non hanno diritto ad essere eredi legittimi.

Come fare, allora, per consentire anche a loro di avere diritto ad una parte di eredità?

Sicuramente il testamento aiuta a gestire la quota disponibile, cioè quella parte di patrimonio che è libera di vincoli di legge e di eredità e che quindi si può decidere di lasciare a chi si vuole.

Un’alternativa al testamento è la polizza assicurativa, che ha il vantaggio di evitare il costo dell’onorario del notaio e trasferire il capitale ai beneficiari in caso di prematura scomparsa.

Nel prossimo paragrafo vedrai nel dettaglio come funziona una polizza assicurativa per la successione del patrimonio.

Se hai delle domande puoi contattarmi in chat per approfondire quello che hai letto fino a questo momento.

La polizza vita come alternativa al testamento

Ecco come funzionano le polizze vita per la successione e quali sono i vantaggi di questo tipo di strumento di pianificazione successoria.

Sapere quali sono i vantaggi della polizza vita nella fase di trasferimento della ricchezza consente una pianificazione patrimoniale ottimale del cosiddetto “passaggio generazionale”, cioè il trasferimento delle “ricchezze di famiglia”.

Facciamo alcuni esempi:

Una persona, ad esempio, può decidere di trasferire immediatamente una parte del patrimonio finanziario alle generazioni successive designando il proprio erede (o il proprio caro generico) inserendolo come contraente di una polizza di investimento. E’ un vero e proprio atto di donazione.

La polizza vita aiuta a pianificare bene la divisione del patrimonio.
La polizza vita aiuta a pianificare bene la divisione del patrimonio.

In alternativa, è possibile sottoscrivere una polizza in qualità di contraente, quindi proprietario della liquidità, definendo gli eredi come beneficiari in caso di morte.

O ancora, è possibile attivare una polizza vita a puro rischio per garantire agli eredi un capitale in caso di morte.

In tutti questi casi è possibile indicare come beneficiario anche una persona diversa dagli eredi, facendo però attenzione a non ledere il diritto di eredità legittima.

Questa condizione non vale per le polizze di rischio, le cosiddette temporanee caso morte, in cui il contraente è libero nella scelta del beneficiario.

Vantaggi delle polizze vita per le successioni

Dopo aver capito che le polizze vita sono un valido strumento di pianificazione successoria, ricapitoliamo i vantaggi che offrono:

  • Assenza di adempimenti: fare una polizza è semplice e non implica nessuna procedura particolare (è un contratto privato tra le parti) e anche in fase di liquidazione la pratica è snella e veloce.
  • Scelta dei beneficiari: la polizza di investimento/risparmio o di puro rischio (la cosiddetta temporanea caso morte), consente di scegliere liberamente il beneficiario anche fuori dall’asse ereditario.
    Questo consente di tutelare quelle persone che, a norma di legge, non farebbero parte degli eredi legittimi in caso di successione.
  • Vantaggi fiscali: la tassazione è molto favorevole e le polizze caso morte sono totalmente esenti dal pagamento delle imposte IRPEF.
  • Asse ereditario: le polizze vita non sono legate all’eredità. Pensiamo ad una persona che non vuole accettare un’eredità per eccessivi debiti del defunto. In questo modo, può percepire il beneficio assicurativo anche rinunciando all’eredità legittima.
  • Riservatezza: il contraente può sempre mantenere riservata la scelta del beneficiario, che verrà rivelato solo dopo la sua morte.

Un momento di riflessione lo devo spendere per chi vuole intestare direttamente una polizza ai propri eredi.

E se volessi far sottoscrivere la polizza direttamente ai beneficiari del tuo patrimonio?

Se hai già deciso come suddividere le tue ricchezze economiche e non hai bisogno di questa liquidità, allora la cosa migliore è fare sottoscrivere la polizza direttamente alle persone interessate.

Così facendo questa liquidità non viene congelata in caso di morte e la polizza non viene liquidata.

Il capitale è sempre a disposizione e, all’occorrenza, può subito essere utilizzato, senza attendere le pratiche relative al caso morte.

Molti miei clienti hanno già fatto questa scelta e se hai qualche domanda specifica utilizza i canali di contatto per avviare una chat.

Conclusioni

Ora che hai maggiore consapevolezza di come fare per organizzare sul tuo patrimonio da destinare ai tuoi cari, saprai anche come evitare i conflitti tra gli eredi e hai gli strumenti giusti per risparmiare sulle tasse di successione.

Una consulenza mirata ed approfondita è il passo successivo per affrontare di petto la situazione, vivere in serenità con i tuoi cari e fare le scelte giuste per il futuro.

Per maggiori informazioni puoi contattarmi utilizzando una delle modalità previste, utilizzando il box che trovi qui in basso. Sarò felice di aiutarti.

Sei in cerca di risposte?

Clicca il pulsante per avviare una chat.

Eccellenti pareri professionali

Navigando nel web ero alla ricerca di polizze assicurative. Mario mi ha dato eccellenti pareri professionali che mi hanno fatto...

Aldo S. - Pensionato

Consulente Assicurativo
5
2020-05-16T19:16:00+02:00

Aldo S. - Pensionato

Navigando nel web ero alla ricerca di polizze assicurative. Mario mi ha dato eccellenti pareri professionali che mi hanno fatto comprendere come avere la giusta soluzione assicurativa. Lo consiglio perché è disponibile, professionale e immediato nelle risposte.

persona preparata e pronta ad aiutarvi.

In varie occasioni ho chiesto la sua consulenza che è sempre arrivata in maniera tempestiva e professionale. Avevo l’esigenza di...

Alessandro F. - Ingegnere

Consulente Assicurativo
5
2020-04-11T11:40:11+02:00

Alessandro F. - Ingegnere

In varie occasioni ho chiesto la sua consulenza che è sempre arrivata in maniera tempestiva e professionale. Avevo l’esigenza di avere una assicurazione sulla casa e dei consigli sui prodotti di investimento, il tutto è stato risolto nel miglior modo con professionalità e disponibilità. Mi hai proposto la scelta migliore per le mie esigenze. Scegliendolo come consulente assicurativo troverete una persona preparata e pronta ad aiutarvi.

Velocità.

A causa di un danno al parabrezza avevo bisogno di sostituirlo in tempi rapidi ed è stato proprio così.

Andrea C. - Medico

Consulente Assicurativo
5
2020-04-11T12:02:40+02:00

Andrea C. - Medico

A causa di un danno al parabrezza avevo bisogno di sostituirlo in tempi rapidi ed è stato proprio così.

Lavoro perfetto nonostante tutto a distanza

Nel momento in cui sono stata assunta come ostetrica con contratto di somministrazione mi serviva una polizza per responsabilità civile...

Miriana R. - Ostetrica

Consulente Assicurativo
5
2020-11-23T21:29:23+02:00

Miriana R. - Ostetrica

Nel momento in cui sono stata assunta come ostetrica con contratto di somministrazione mi serviva una polizza per responsabilità civile professionale. Mario mi ha aiutato, consigliandomi polizze aggiuntive che mi permettono di avere maggior sicurezza sul lavoro e maggiori garanzie. Lo consiglio perché è preciso, chiaro, sempre presente e sempre disponibile per delucidazioni, soprattutto per chi come me non conosce l’ambito assicurativo. Lavoro perfetto, soprattutto considerando il fatto che è stato fatto tutto a distanza, con tanta pazienza.

Affidabilità.

Avevo alcune polizze assicurative con un altra compagnia e ho incontrato Mario per un ampliamento del piano assicurativo esistente. Avevo...

Vito V. - Infermiere

Consulente Assicurativo
5
2020-04-19T19:59:41+02:00

Vito V. - Infermiere

Avevo alcune polizze assicurative con un altra compagnia e ho incontrato Mario per un ampliamento del piano assicurativo esistente. Avevo l'esigenza di migliorare le coperture assicurative in essere. Ho ricevuto un'ottima argomentazione e il corretto orientamento su come fare per soddisfare la mia esigenza. Persona affidabile.
5
5
Consulente Assicurativo

Unisciti a noi

Inizia il tuo viaggio nella nostra Community.

Ricevi tutte le novità, gli approfondimenti
e i consigli per raggiungere i tuoi obiettivi.

Mario Durante

Ciao! Sono Mario Durante, fondatore di questo blog. Sono un consulente assicurativo e previdenziale appassionato di web e social. Leggendo i miei articoli potrai trovare spunti interessanti su come risparmiare e proteggere casa e famiglia.