polizza del condominio cosa copre

Polizza del condominio: cosa copre e quanto costa

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on print
Share on email
Share on whatsapp

Approfondiamo sinteticamente la polizza del condominio (detta anche polizza globale fabbricati), che in sostanza copre sia i danni che possono avvenire all’interno del condominio (nelle parti comuni e in quelle private), sia quelli che possono essere causati dal fabbricato condominiale ad altre strutture o terzi.

 

Assicurazione condominio: è obbligatoria?

Attualmente Non è prevista alcuna obbligatorietà nella stipula dell’assicurazione di condominio. Tuttavia, il regolamento condominiale può rendere obbligatoria la Polizza Globale Fabbricati, prevedendone espressamente l’obbligo nelle sue clausole. Ad ogni modo, anche nei casi in cui l’assicurazione è facoltativa, è sempre consigliabile tutelare e assicurare il condominio.

 

Polizza Globale Fabbricati: cosa copre?

La Polizza Globale Fabbricati è stipulata dal condominio al fine di proteggere e risarcire sia i danni per le parti comuni dell’edificio sia i danni per le abitazioni private, oltre che tutti quei danni causati dal fabbricato alle proprietà o all’incolumità di terze persone.

In tema di polizza del condominio, la copertura è molto ampia. Le sezioni principali della polizza globale fabbricati sono le segienti:

  • Incendio: alla garanzia base incendio e scoppio è utile prevedere una copertura anche per i rischi più frequenti, come ad esempio i danni da eventi atmosferici, danni da corto circuitoUna garanzia sempre più richiesta è quella relativa agli impianti solari, termici e fotovoltaici posti a servizio del fabbricato assicurato, che tutela per incendio, furto, fenomeno elettrico cosi come il guasto macchina e la responsabilità civile.
  • Danni da acqua: è questo l’incubo di ogni inquilino, che oltre al danno diretto al suo appartamento quasi sempre deve risarcire i danni all’inquilino del piano di sotto. Questa garanzia, che ogni polizza del condominio dovrebbe avere, protegge il fabbricato dai danni dovuti a spargimento d’acqua in seguito a rottura accidentale degli impianti idrici, igienici, di riscaldamento o di condizionamento al servizio del fabbricato. Questa copertura può anche essere estesa e assicurare il rimborso delle spese sostenute per riparare o sostituire le tubazioni e i relativi raccordi che hanno causato la fuoriuscita di acqua condotta o per demolire o ripristinare le parti del fabbricato necessarie per la riparazione del danno.
  • La Responsabilità Civile, inserita nella polizza del condominio, copre i danni verso terzi (per esempio i vicini di casa) di cui è responsabile il condominio nel sui insieme. Tipico esempio, il cornicione che si stacca o la grondaia che cade su una macchina.

Chi stipula l’assicurazione condominio?

Incaricato della sottoscrizione dell’assicurazione di condominio, per nome di tutti i condomini, è l’amministratore, che ha due possibilità:

  • se la Polizza Globale Fabbricati è prevista come obbligatoria dal regolamento condominiale, può stipularla senza che precedentemente vi sia stata un’apposita delibera;
  • se il regolamento condominiale non prevede come obbligatoria la stipula dell’assicurazione, allora la decisione dovrà essere deliberata dall’assemblea, con la maggioranza prevista dall’art. 1136 c. c., ovvero con la metà della maggioranza degli intervenuti, che devono rappresentare almeno la metà del valore dell’edificio.

L’amministratore di condominio, nel caso di danni o di sinistro, ha il compito di provvedere alla richiesta del risarcimento da parte della compagnia assicurativa, alla quale dovrà far pervenire la denuncia rispettando il limite temporale indicato nel contratto di assicurazione all’atto della stipula.

 

Quanto costa l’assicurazione condominio?

Sono diversi i fattori che concorrono a determinare il costo di un’assicurazione condominio:

  • le coperture inserite nel contratto e le eventuali clausole e inclusioni aggiuntive;
  • i massimali previsti;
  • le caratteristiche del condominio: le dimensioni dell’edificio, il numero di piani e di appartamenti, la data di costruzione, il valore della ricostruzione, la presenza di giardini, il comune in cui lo stabile è allocato.

Il pagamento della Polizza Globale Fabbricati consiste, come nel caso della polizza per le abitazioni individuali, nel pagamento di una somma di denaro da corrispondere annualmente alla compagnia assicurativa. Sarà ogni condomino a pagare la polizza in ragione dei millesimi di sua proprietà. Tuttavia, nel caso in cui un condomino svolga un’attività che costituisce un pericolo per il condominio, questo dovrà corrispondere una quota maggiore rispetto agli altri abitanti l’edificio.

Polizza del condominio: i consigli per non sbagliare

L’errore tipico è sotto assicurare un fabbricato, ovvero dichiarare in polizza un valore molto inferiore di quello reale. È vero che il costo dell’assicurazione sarà più basso, ma il danno sarà coperto secondo la regola proporzionale. E cioè, se è stato assicurato il fabbricato per la metà del suo reale valore di ricostruzione, verrà pagato dalla Compagnia solo il 50% del danno provocato. E’ facile capire che non conviene assolutamente sottostimare il valore del fabbricato e mantenerne aggiornato il valore.

polizza del condominio cosa copre
Polizza del condominio: cosa copre e perché farla

Altro grosso equivoco relativo alla polizza del condominio e la convinzione che sono assicurati anche tutti gli appartamenti del fabbricato. Attenzione: l’assicurazione vale solo per le parti comuni del condominio, come ad esempio le scale, il tetto o le finestre del pianerottolo. Ecco perché è importante abbinare la polizza globale fabbricati alla  polizza per la copertura della propria abitazionein modo da avere una protezione completa

Considerato il costo limitato, ripartito tra tutti i condomini, è opportuno sottoscrivere una copertura a tutela del fabbricato, anche per evitare spese impreviste spesso di notevole entità.

Per un preventivo gratuito della polizza del condominio o dell’abitazione compila il modulo dei contatti.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Complita il modulo di contatto con i tuoi dati e un messaggio. Ti risponderò appena possibile.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Scegli il modo migliore per iniziare una conversazione

Chiama ora