Convenzione Generali Italia Forze Armate Enti Pubblici

Convenzione tra Generali Italia e Forze Armate

Grazie alla Convenzione tra Generali Italia e le Forze Armate, estesa anche a tutti i Dipendenti Pubblici è possibile accedere alle soluzioni assicurative di Generali Italia a condizioni vantaggiose.

In qualità di consulente assicurativo di Generali Italia sono orgoglioso di segnalare le polizze in convenzione per il personale delle Forze armate. Le soluzioni assicurative proposte possono soddisfare al meglio le esigenze di sicurezza e tutela della persona, della famiglia e dei beni. 

Quali sono i vantaggi della Convenzione Forze Armate?

L’iniziativa, estesa anche a tutti i Pubblici Dipendenti, offre assicurazioni convenzionate con le Forze Armate e una serie di servizi vantaggiosi e riservati, con sconti sulle polizze di assicurazione. Scegliendo la mia consulenza assicurativa avrai anche ulteriori vantaggi, che ti riporto a titolo di esempio:

  • Ti affidi al più grande gruppo assicurativo d’Italia;
  • Servizio clienti dedicato;
  • Condizioni di favore sulla polizza di assicurazione per la casa;
  • Condizioni di favore sulla polizza di assicurazione infortuni;
  • Protezione e tutela della della famiglia con soluzioni dedicate;
  • Puoi pagare a rate e con addebito diretto in busta paga;
  • Protection Test gratuito, uno strumento innovativo che ti permette di conoscere in dettaglio quali sono le scoperture assicurative, offrendoti le migliori soluzioni per tutelare i tuoi investimenti e proteggere la tua famiglia.

 

A chi è rivolta la Convenzione Forze Armate?

Le assicurazioni convenzionate di Generali Italia per le forze armate, estesa anche a tutti i Pubblici Dipendenti, sono rivolte essenzialmente a tutti i dipendenti e loro familiare dei seguenti Corpi Militari:

Carabinieri – Guardia di Finanza – Polizia di Stato – Vigile del Fuoco – Marina Militare – Esercito Italiano – Polizia Penitenziaria – Aeronautica Militare – Vigili Urbani

 

Le polizze di assicurazione convenzionate si estendono anche ai dipendenti pubblici dei seguenti Enti:

Agenzia del Demanio – Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (AGEA) – Consiglio di Stato – Consiglio per la Ricerca in Agricoltura (CRA) – Istituto Superiore di Sanità – tutti i Ministeri – Agenzia del Territorio – Agenzia delle Entrate – Corte dei Conti

 

Per i dettagli della Convenzione con i Dipendenti Pubblici clicca qui per accedere al sito NoiPa del Ministero Economia e Finanza.

Convenzione Generali Italia Forze Armate Enti Pubblici

Convenzione Generali Italia con di dipendenti delle Forze Armate e tutti i dipendenti pubblici. Assicurazione auto, casa e infortuni convenzionate con Forze Armate e Dipendenti Pubblici.

Quali sono le polizze assicurative convenzionate?

Polizza di assicurazione infortuni in convenzione:

quando ti imbatti in eventi imprevisti o improvvisi, quando la fortuna “volta le spalle”, non perdere il sorriso… Sul lavoro, durante la pratica del tuo sport preferito, nel tempo libero, a casa oppure in vacanza: c’è sempre qualcuno pronto a proteggerti. la soluzione di Generali Italia è la migliore polizza infortuni per tutta la famiglia, con garanzie combinabili tra loro per garantire la tranquillità economica tua e della tua famiglia in caso di infortunio. Il costo della polizza è frazionabile in comode rate mensile senza costi aggiuntivi.

Polizza di assicurazione salute in convenzione:

garantisci a te e alla tua famiglia la serenità di potersi curare al meglio contando sulla solidità di Generali Italia, scegliendo le migliori cliniche in Italia e all’estero, senza anticipare alcuni costo. Puoi scegliere tra sei combinazioni di garanzie principali e una vasta gamma di opzioni, studiate per far fronte ai bisogni di cure o assistenza sanitaria che possono presentarsi in ogni stagione della vita.  Il costo della polizza è frazionabile in comode rate mensile senza costi aggiuntivi.

Polizza di assicurazione casa in convenzione:

protegge il fabbricato ed il suo contenuto da incendio, scoppio, fulmini ed eventi atmosferici. Inoltre sono compresi i danni da acqua e la copertura per la responsabilità civile di tutta la famiglia. Compresa nell’assicurazione della casa anche la copertura per la responsabilità civile del capofamiglia, con estensione alla rc del cane.

 

Convenzione Generali Italia e Forze Armate: come fare per aderire?

Per conoscere come aderire all’iniziativa che offre assicurazioni convenzionate per le Forze Armate è semplicissimo: basta inviare una mail compilando il modulo dei contatti, indicando nel testo il codice: CONVENZIONE GENERALI FORZE ARMATE E DIPENDENTI PUBBLICI. Non c’è nessun obbligo di acquisto, è solo un’opportunità in più per risparmiare. Puoi trovare il contenuto delle offerte assicurative convenzionate anche sul sito Difesa.it 

Mario Durante

Ciao! Sono Mario Durante, ideatore e fondatore di questo blog. Da quasi 10 anni lavoro come consulente assicurativo e previdenziale presso Generali Italia Spa. Ti guiderò nel mondo delle assicurazioni, dandoti consigli ad esempio su come scegliere una polizza della casa, quali sono le caratteristiche della polizza infortuni, come fare per mettere da parte i tuoi risparmi e tante altre indicazioni che potrai trovare leggendo le pagine del sito.

More Posts

Follow Me:
Facebook

10 commenti
  1. Andrea
    Andrea dice:

    Salve sono un appartenente alla polizia penitenziaria, siccome dovrò acquistare un auto x mio figlio neo patentato vorrei sapere se potrei fruire di eventuali sconti…auto cilindrata 1000 oppure 1200 benzina gpl…Grazie

    Rispondi
  2. fabio
    fabio dice:

    Carabiniere di 44 anni, sono interessato ad avere maggiori informazioni sulla copertura delle polizze infortuni e malattia.

    Rispondi
    • Mario Durante
      Mario Durante dice:

      Intanto grazie per aver visitato ConsulenteAssicurativo.org
      In merito alla sua richiesta, le soluzioni offerte da Generali per la tutela della salute sono diverse e molto ampie. Per un’analisi specifica le mando il questionario via mail.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *