polizza-rc-cani-gatti

Polizza cani: come assicurare gli animali (e i padroni)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on print
Share on email
Share on whatsapp

Chi ha un cane lo sa. Oltre ad essere un impegno quotidiano, il nostro amico a quattro zampe è sempre incline a giocare e a combinare qualche piccolo disastro. Da danni a cose o persone, fino a infortuni che possono coinvolgere lui e i suoi padroni, l’incidente di percorso è sempre dietro l’angolo. Con la garazia responsabilità civile terzi è possibile tutelare noi stessi e chi ci sta intorno dalle lesioni o da danneggiamenti che il nostro amico a quattro zampe può causare durante le uscite al parco o a casa.

 

Le compagnie, negli ultimi anni, hanno diversificato i prodotti assicurativi, proponendo soluzioni per i danni provocati a terzi dal proprio cane (Rc cani).

Questa copertura assicurativa rientra nella più generale rc del capofamiglia. La cifra per la polizza rc per cani può variare di molto a seconda delle caratteristiche dell’animale (età, stato di salute, razza, aggressività).

Responsabilità civile (rc cani)

La polizza rc cane è un’assicurazione che non protegge direttamente i nostri amici a quattro zampe, ma ci tutela in caso di danno a persone o oggetti. È obbligatoria nel caso in cui l’animale abbia già aggredito qualcuno in passato.
Esistono razze considerate più pericolose e potenzialmente aggressive di altre e questa caratteristica costituisce un importante elemento di valutazione per le polizze di responsabilità civile per i cani.

Il caso “razze aggressive”

Risale al 2006 l’ordinanza del ministro Livia Turco riguardante diciassette razze canine, individuate per le quali divenne improvvisamente obbligatorio stipulare una polizza assicurativa. Quest’ordinanza è stata modificata l’anno successivo, visti gli scarsi effetti positivi che aveva avuto: la lista delle razze pericolose è stata cancellata, e si è ritenuto opportuno introdurre alcune regole (obbligatorietà di guinzaglio e museruola in determinati casi). Ma soprattutto è stata resa obbligatoria la polizza Rc cani esclusivamente per quelli “dichiarati a rischio elevato di aggressività”, inseriti in un registro sulla base di un referto veterinario.

 

Quanto costa la polizza rc cani?

Come per le altre assicurazioni, i prezzi di queste polizze variano molto sul mercato, e questo dipende dal ventaglio di eventi coperti e dalle caratteristiche dell’animale. In linea generale, per avere un’idea di quanto cosata assicurare un cane, un costo di circa 50 euro l’anno è una giusta proposta (per il solo profilo Rc cani).

 

Conclusioni

Se hai un amico a quattro zampe è importante tutelarti dagli imprevisti. Hai già scelto la tua polizza ideale per la responsabilità civile del tuo cane? Clicca qui per maggiori informazioni. Sarò felice di aiutarti.

Fonte: intermediachannel.it

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Complita il modulo di contatto con i tuoi dati e un messaggio. Ti risponderò appena possibile.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Scegli il modo migliore per iniziare una conversazione

Chiama ora